By | Ottobre 30, 2020
Quali sono i migliori notebook da 17 pollici?

Negli anni passati si è cercato di mettere in commercio dei notebook da 18 pollici, senza avere particolare successo, ed è proprio per questo motivo che le case produttrici hanno virato verso i notebook da 17 pollici. Quanto tipo di PC portatile, sicuramente un po’ più grande di un notebook tradizionale, consente di avere grandi caratteristiche e di spingersi un po’ oltre con la capacità hardware del PC stesso.

Infatti vengono spesso usati o per il gaming, visto il grande schermo e le enormi qualità grafiche, ma anche da professionisti che hanno bisogno di un PC molto potente, ad esempio i disegnatori in ambito CAD. Sono computer molto potenti e le loro caratteristiche si possono equiparare a quelle di un computer fisso. Attualmente sono i più utilizzati sul mercato dalle aziende e da chi vuole avere una perfetta qualità di visualizzazione dei videogiochi. Ma non tutti questi tipi di PC hanno le stesse caratteristiche e bisogna saper scegliere accuratamente quello più adatto alle proprie esigenze.

Di sicuro nel mercato odierno c’è una vasta gamma di scelte possibili, quindi c’è solo bisogno di conoscere un po’ le caratteristiche principale di questi tipi di apparecchi e scegliere le ideali per il vostro scopo. Ad esempio, in questa pagina del blog simonemaestri.com, puoi trovare i migliori notebook da 17 pollici. Speriamo, attraverso i nostri consigli, di aiutarti nella scelta.

Perché scegliere un notebook da 17 pollici

La prima cosa che bisogna sapere è che un notebook da 17 ha delle prestazioni migliori di qualsiasi altro notebook in circolazione. Quindi se c’è bisogno di grandi prestazioni questo tipi di PC è di sicuro la scelta più adatta. Infatti numerosi programmi utilizzati abitualmente dalle aziende durante il lavoro quotidiano hanno bisogno di elevate prestazioni per poter essere utilizzati, un esempio molto esemplificativo possono essere tutti i programmi CAD o i software per la scrittura in linguaggio di programmazione.

C’è inoltre da dire che un notebook da 17 pollici di elevata qualità è dalle prestazioni molto elevate è un investimento per il futuro. Infatti un PC con queste caratteristiche può essere utilizzato per anni e avere delle prestazioni ottimali sempre e comunque anche con programmi nuovi e più pesanti che verranno creati in futuro.

L’unico limite di questo tipo di modello è la grandezza, infatti sia lo schermo che il PC in sé è un po’ più grande della media e un po’ più pesante, ma questo non dovrebbe essere un grande ostacolo per chi vuole elevate prestazioni. Altro punto fondamentale è il fatto che questo tipi di PC permette di visualizzare immagini molto precisi e nette a schermo, per questo è maggiormente utilizzato dai professionisti del gaming e cioè coloro che fanno delle dirette mentre giocano al PC. È assolutamente perfetto per questo tipo di scopo visto le elevate prestazioni e lo schermo molto grande e ricettivo.

Quali sono le principali caratteristiche

Quando si sceglie un notebook da 17 pollici, la caratteristica fondamentale la si trova nella CPU. Bisogna saper leggere il tipo di modello per non acquistare dei modelli che risulterebbero nel giro di pochi anni obsoleti. Bisogna scegliere sempre dei modelli core i5 e conoscere l’esatta generazione della CPU. Per fare questo basta saper leggere la sigla del processore. Non è semplice e bisogna essere abbastanza tecnici e scrupolosi. In effetti per quanto riguarda i notebook da 17 pollici le prestazioni sono fondamentali, ma devono essere correlate ad un elevato livello di tenuta della batteria.

Come scegliere il miglior modello sul mercato

Come già detto il miglior modello sul mercato è un notebook da 17 pollici con processore Intel core i5. Questo perché il tipo di modello citato garantisce un elevato livello di prestazioni, ma anche un basso consumo. Inoltre il rapporto qualità prezzo è ottimo e non può essere paragonato a nessun altro tipo di notebook sul mercato. Ci sono diversi tipi di modelli, da quelli che si possono definire di fascia medio bassa, fino a quelli più spinti che garantiscono prestazioni molto elevate per chi utilizza il notebook durante il lavoro con software molto gravosi. In effetti questo tipo di notebook potrebbe fare al caso vostro.