By | Febbraio 24, 2020
Le App per controllare e pagare le bollette

Prima dell’avvento delle app dedicate, gestire tutti gli aspetti relativi alle proprie utenze era piuttosto complesso. Spesso si finiva per perdere molto tempo nel riordinare le bollette cartacee, alcune volte si smarrivano i rendiconti, altre ci si dimenticava di effettuare il pagamento (con tutte le conseguenze del caso). Oggi le nuove tecnologie hanno rivoluzionato in modo significativo il settore dell’energia e hanno fornito agli utenti tutta una serie di vantaggi: il maggior risparmio e la trasparenza ne sono un esempio.

Come funzionano le app per controllare e pagare le bollette

Esistono app che consentono di controllare e pagare le bollette direttamente dallo smartphone, in totale sicurezza. I rischi rasentano lo zero, mentre l’utente diventa sempre più consapevole e responsabile, con tutti i vantaggi del caso. Tutte le app hanno un’interfaccia user-friendly, che permette a chiunque, anche a chi non è avvezzo ai dispositivi tecnologici, di essere completamente autonomo. Tra l’altro, le app di questo tipo non permettono solo di controllare e pagare le bollette, ma anche di modificare alcuni dati contrattuali.

Proviamo a effettuare una breve carrellata delle migliori app in circolazione.

3 app di gestori luce & gas

1. App Iren Luce e Gas

Iren propone agli utenti un’app dedicata che può essere utilizzata facilmente sia da pc sia da smartphone. Per poter accedere all’area clienti, è sufficiente sottoscrivere un contratto con il fornitore. L’app permette di contattare facilmente l’assistenza clienti, di raccogliere informazioni utili sulle promozioni, di controllare i consumi e di inviare l’autolettura del contatore. Qui puoi trovare maggiori informazioni sul funzionamento dell’app mobile di Iren Luce e gas.

2. App Eni Gas e Luce

Gli utenti Eni possono scaricare l’app Eni Gas e Luce, accedere comodamente ai dati relativi alla propria utenza, richiedere la domiciliazione bancaria, inviare l’autolettura del gas ed effettuare i pagamenti direttamente con l’app grazie alla carta di credito.
Anche i clienti di Enel Energia possono fare affidamento sull’app dedicata. Di facile utilizzo, permette il facile controllo dei consumi, di tutti i dettagli delle voci di costo, dei contratti luce e gas sottoscritti e delle bollette. Queste ultime possono essere pagate facendo una foto al codice QR con il proprio smartphone. Enel permette di iscriversi al programma di raccolta punti EnelpremiaWOW e di ricevere interessanti regali settimanali!

3. App Sorgenia

Per i clienti di Sorgenia è disponibile Mysorgenia, un’app dedicata al pagamento delle bollette online che consente anche l’accesso diretto a una vasta gamma di informazioni e funzionalità. In quest’app è possibile consultare anche l’analisi dei punti di fornitura, lo stato di attivazione e le fatture e i dati dei clienti.

2 esempi di app per la telefonia mobile

Ovviamente anche per quanto riguarda il settore internet e mobile esistono delle app utili per controllare e pagare le bollette. Di seguito vedremo nel dettaglio due esempi di app valide e complete.

1. App di Fastweb

I clienti Fastweb possono scaricare l’app Myfastweb, utile per seguire l’attivazione della linea di casa, visualizzare i dettagli dell’abbonamento sottoscritto, verificare i consumi e avere accesso alle spese extra dell’abbonamento casa/mobile o della SIM con offerta ricaricabile. L’app permette anche di visualizzare il Conto Fastweb, pagare eventuali conti scaduti con carta di credito, monitorare le spese e accedere allo storico delle bollette.

2. App di Vodafone

I clienti Vodafone possono utilizzare l’app MyVodafone per gestire ogni aspetto relativo alla propria utenza e pagare e controllare le bollette. L’app Vodafone, comoda e user-friendly, può essere scaricata facilmente visitando il sito MyVodafone. Per come è stata pensata, l’App permette di visualizzare i contatori, tenere sotto controllo il traffico dati e il numero di SMS disponibili, visualizzare i dati relativi alle bollette e pagare attraverso la domiciliazione bancaria.